UNIVERSITA DI TORINOCOREP

APERTURA ISCRIZIONI: 28 SETTEMBRE 2018

CHIUSURA ISCRIZIONI: 07 GENNAIO 2019 (ORE 15.00)

 

PerchŔ questo Master

Il Master Ŕ stato proposto dal Dipartimento di Oncologia dell’UniversitÓ degli Studi di Torino.


La medicina orale Ŕ un settore dell’odontoiatria che si colloca al confine tra medicina e odontoiatria volto alla diagnosi e alla gestione delle patologie (non odontogene) che interessano la regione orale e maxillofacciale. Gli odontoiatri con competenze di medicina orale forniscono assistenza clinica ai pazienti con un'ampia varietÓ di patologie orofacciali, comprese le malattie della mucosa orale, le sindromi del dolore orofaciale, i disturbi delle ghiandole salivari e le manifestazioni orali delle malattie sistemiche.


A fronte della loro formazione specifica, lavorano a stretto contatto con odontoiatri con specifiche competenze in odontoiatria geriatrica, chirurgia orale, parodontologia, odontoiatria pediatrica e con altri specialisti di ambito medico, in particolare dermatologi, gastroenterologi, ematologi, epatologi, radiologi, immunologi, infettivologi, chirurghi maxillofacciali, neurologi, oncologi, radioterapisti, otorinolaringoiatri, pediatri, psichiatri, reumatologi e centri trapianti.

L’obiettivo formativo principale Ŕ di fornire al partecipante, attraverso lo studio teorico ed il tirocinio pratico guidato, gli strumenti per diagnosticare e trattare correttamente le patologie (non odontogene) che interessano la regione orale: le malattie della mucosa orale, le sindromi del dolore orofaciale, i disturbi delle ghiandole salivari e le manifestazioni orali delle malattie sistemiche.


La Medicina e l’Oncologia Orale sono settori specialistici fondanti dell’Odontoiatria. In Italia non esiste una scuola di specializzazione e, pertanto, le competenze per risolvere i casi complessi si possono ottenere solamente attraverso corsi di Master che prevedano un tirocinio pratico.




Si segnala che secondo quanto previsto dalla Determina CNFC del 17 luglio 2013 "I professionisti sanitari che frequentano, in Italia o all’estero, corsi di formazione post-base propri della categoria di appartenenza e durante l’esercizio dell’attivitÓ professionale, sono esonerati dall’obbligo formativo ECM."
 

Per indicazioni pi¨ dettagliate CLICCA QUI